Borseggiatori scatenati: 57 persone arrestate

Cinquantasette persone arrestate dai carabinieri in seguito a una vasta operazione per il controllo del territorio, svolta in concomitanza con il notevole afflusso di turisti e pellegrini giunti nella capitale negli ultimi giorni. L’iniziativa, finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati, in particolar modo rapine, furti e borseggi, ha consentito di trarre in arresto 35 persone colte in flagranza di reato e di denunciarne altre 13 a piede libero, di cui 30 borseggiatori. Tra la refurtiva recuperata numerosi borselli, portadocumenti, portafogli asportati alle vittime con destrezza ad opera di fulminei borseggiatori romeni.