Borsellino scarica l’Idv: troppi affaristi

È passato sotto silenzio, anche troppo, lo sfogo di Salvatore Borsellino (nella foto) contro il leader dell’Italia dei Valori Antonio di Pietro. Venerdì sera a Bologna il fratello del magistrato ucciso dalla mafia i ha tuonato contro l’ex pm e il suo partito, lanciando un pericoloso allarme: «Tanta gente vuole uscire dall’Idv, ha tradito i valori ai quali fa riferimento, ha aperto le porte a quei vecchi politicanti che rappresentano il peggio della politica e continua a predicare principi che poi non rispetta. In tanti mi chiamano - ha aggiunto - per dirmi che in quel partito è impossibile restare».