Il Boss di notte visita la basilica

Si sono riaperte alle undici e mezza, venerdì sera, le porte della Basilica di San Francesco di Assisi per un visitatore particolare: Bruce Springsteen, che ieri ha suonato a Perugia. Springsteen era a cena in un ristorante di Assisi con una quarantina di persone del suo staff. Dopo cena, ha visitato fino a mezzanotte e un quarto la chiesa, con l’ausilio di padre Mikel, francescano di origine statunitense. Al suo cicerone, il Boss ha chiesto notizie sugli affreschi di Giotto e sul significato della spiritualità francescana.