Bossi bacchetta il presidente della Camera «Si vede che ha studiato male la storia»

Rischio di «cesarismo» nel centrodestra? «Ma no... Fini ha studiato male la storia». Così il leader della Lega Nord Umberto Bossi risponde con un sorriso ai giornalisti che gli chiedevano conto delle esternazioni del presidente della Camera. Anche Ignazio La Russa minimizza la polemica: «Il ragionamento svolto da Fini sul rischio di derive cesariste nei partiti va inteso in senso politologico generale», senza riferimenti a Berlusconi o «a fatti attuali». Anche perché, ricorda il reggente di An, «Fini è uno che quando deve dire una cosa, non cerca giri di parole».