Bossi: via dall’Italia se vince la sinistra

Umberto Bossi ha votato ieri intorno alle 18.15 nel seggio milanese di via Fabriano presso l'istituto Don Orione, non lontano da via Bellerio, sede della Lega Nord. Abito grigio, cravatta verde e camicia azzurra, Bossi ha commentato il dato parziale sull'affluenza alle 13: «Male - ha detto - è meglio non perdere terreno fin dall'inizio perché poi è difficile recuperare». Il Senatùr si è comunque detto ottimista: «Per forza - ha affermato rispondendo ai cronisti - ho visto tanta gente bisognerà vedere se il calore si trasformerà in voti. Io mi auguro di sí perché se vincono gli altri dobbiamo scappare». Scappare dove? Gli è stato chiesto. «Meglio lì vicino alla Svizzera - ha risposto - perché basta che io esca dalla porta sbagliata e sono in Svizzera».