Bossi rivela: «Mi vogliono fare ministro»

Milano. «Il ministro? Berlusconi e Tremonti continuano a insistere per farmelo fare. Lo farò? Io sono agli ordini...». Umberto Bossi scambia alcune veloci battute con i giornalisti a una cena di militanti nel Varesotto e risponde anche a una domanda su un possibile futuro governo di centrodestra. Il segretario federale della Lega non chiarisce in quale ruolo, magari un ritorno alle Riforme, potrà impegnarsi, tuttavia ha un progetto chiaro per il quale spende due nomi di esponenti del Carroccio nel Nord Est: Gian Paolo Gobbo e Francesca Martini. «La Padania è fatta da Lombardia, Veneto e Piemonte - ha affermato Bossi - e ognuno avrà il suo ministero».