Bossi smonta il Nichi re del web

«Se è così vuol dire che c’è sotto qualcosa». Sente puzza di bruciato Umberto Bossi attorno all’improvvisa popolarità di Nichi Vendola (nella foto) su Facebook. Il governatore pugliese avrebbe addirittura superato, in ordine di preferenze, il premier Berlusconi. Secondo i sostenitori di Vendola, da aprile ad oggi la pagina del governatore ha attirato 167mila sostenitori, con un trend di crescita che nel solo mese di luglio ha portato ad un incremento di 1800 nuovi fan al giorno. Bei numeri. Ma su come sia stato possibile ottenere un successo tale il Senatùr ha un’idea ben precisa. «A sinistra basta dare un ordine - ha chiosato - e poi tutti votano».