Boston Marriage al Libero Titanic «affonda» al Litta

Oggi, in data unica, allo Studio, va in scena Il miracolo inventato di Margherita Veneruso. Da questa sera al Teatro Libero, adibito a salotto ottocentesco si consuma una liason dangereuse al femminile con Boston Marriage di David Mamet; saranno Tommaso Pitta e Arturo Di Tullio a dirigere la compagnia protagonista di un vero gioco al massacro tra ricordi, equivoci e colpi di scena.
Emma Dante torna da domani al Crt Teatro dell'Arte presentando il suo testo Cani di bancata, lavoro che denuncia il parassitismo di certi individui mafiosi.
Al Teatro Nuovo, da domani prenderanno forma le coreografie firmate da Moses Pandleton e messe in scena dai Momix, protagonisti di Sun Flower Moon, spettacolo suggestivo di corpi e forme in evoluzione che, dopo 25 anni di vita, continua a rendere poetica la realtà quotidiana. Prosegue al Teatro Out Off la Quadrilogica di Antonio Rezza e Flavia Mastrella con la messinscena di Io, prevista per domani.
Da mercoledì al Teatro della Contraddizione la compagnia Fattore K presenterà Alla meta di Thomas Bernhard, spettacolo diretto da Federica Santoro con la collaborazione di Fabio Chesrtich.
Giovedì allo Smeraldo, debutta il suggestivo Bocca Tango, coreografia di Ana Maria Stekelman mentre al Palasharp, per la gioia dei bambini, sbarca il musical Scooby-Doo! Live on stage; dopo il successo riscosso anche negli Stati Uniti, l'eroe creato da Hanna & Barbera calcherà la scena attorniato dai suoi amici, protagonisti di nuove avventure divertenti, sempre pronti a smascherare il «cattivo di turno» e risolvere il mistero.
Da giovedì, il comico Giovanni Cacioppo, forte delle sue recenti trasmissioni televisive, ritorna sul palco di Zelig Cabaret per tre giorni all'insegna della risata.
Sarà la compagnia Astorritintinelli a inaugurare, giovedì la stagione teatrale del Teatro Litta con Titanic una fiaba del vecchio millennio. Sabato al Teatro Strehler, debutta Il revisore, di Gogol, regia di V. Fokin.
Sabato al Teatro Alfredo Chiesa Umberto Bernasconi metterà in scena Milàn... bella Milàn, voci e suoni della Milano che non c'è più.