Bot a 6 mesi, rendimenti in rialzo

In fine settimana le notizie provenienti dagli Usa (indice Michigan) non sono riuscite a sostenere il mercato europeo dei titoli di Stato, che registra sul finale moderate correzioni. Il Bund accusa una modesta flessione a 123,44 (meno 14 punti), mentre contenute limature sono state accusate dai Btp per tutte le scadenze. All’asta del Tesoro di ieri, mentre il rendimento lordo dei Ctz è risultato invariato al 2,10%, si è registrata una ulteriore crescita per i Bot a sei mesi, passata dal 2,046% al 2,054 per cento.