Bot annuali, rendimenti in rialzo

Il previsto aumento dei tassi in Europa comincia a produrre effetti nelle nuove emissioni statali. Ieri all’asta Bot a 12 mesi, il rendimento è balzato dal 2,290 dell’asta precedente al 2,567%, con una domanda più che triplicata. Il rialzo nei rendimenti ha penalizzato i titoli «lunghi» sul mercato e ha fatto aumentare lo spread Btp-bund da 19 a 21 punti base. Tra le nuove emissioni, Cassa depositi e prestiti lancia un bond a 10 anni per 200 milioni, mentre il Comune di Roma riapre il bond 2003, al 5,375%.