Bot, aumentano i rendimenti

Le dichiarazioni di esponenti Bce sui futuri aumenti dei tassi d’interesse, hanno di nuovo depresso i mercati europei dei titoli di Stato. Il Bund dopo un recupero iniziale chiude sui livelli di lunedì, mentre tra i Btp le correzioni maggiori riguardano le serie a 5 e 10 anni. La depressione dei prezzi corrisponde anche a nuovi aumenti nei rendimenti dei titoli in emissione: il Bot a sei mesi, in asta, passa dal 2,949 al 3,116%. Tra le emissioni, il Comune di Palermo ha lanciato un bond da 150 milioni, cedola al 4,49 per cento.