Botta alla gamba, a Parma Leon in forte dubbio

«Non siamo carogne, capiamo il momento difficile del Parma, ma saremo concentrati e determinati per vincere. Su questo non ci devono essere dubbi». Parla chiaro Giampiero Gasperini. L’allenatore del Genoa sull’onestà ne fa una questione di principio: «Abbiamo battuto la Reggina, il Torino e anche con l’Empoli volevamo vincere. È andata male, ma vogliamo subito riscattarci. Loro avranno motivazioni superiori alle nostre perché si giocano la permanenza in serie A. Sanno che contro di noi dovranno fare tre punti e basta. Ma non faremo regali, questo è sicuro». La difesa dell’ottavo posto che potrebbe, attraverso l’Intertoto, dare una senso ancora migliore alla stagione già positiva del Grifone, non è l’unico obiettivo che sta lì, a motivare Rossi e compagni. Gasperini punta su Borriello: (...)
SEGUE A PAGINA 47