Botta al ginocchio: si ferma Pieri

Brutta notizia per la Samp, Mirko Pieri si è fermato per una botta al ginocchio destro. Soltanto oggi si conoscerà la gravità dell'infortunio ma l'esterno sinistro rischia seriamente di saltare la trasferta di Milano e al suo posto toccherebbe a Reto Ziegler (rientrato dagli impegni con la nazionale svizzera), suo sostituto naturale. Intanto, ieri ha parlato Paolo Sammarco: il compito più difficile lo ha avuto lui in queste settimane, prendere per mano la squadra come faceva Angelo Palombo. Il primo test a Bergamo non è andato bene ma promette riscatto: «È una responsabilità, ma me la prendo volentieri. Tatticamente mi si chiedono altre cose rispetto al mio solito ruolo, devo pensare alla fase difensiva e non salire più di tanto, ma credo di poterlo fare: cancelliamo Bergamo e vediamo come va domenica...», ha spiegato il centrocampista che poi fa le carte a questo avvio di stagione della squadra blucerchiata: «Andiamo in campo per vincere, ovunque e contro chiunque. E la sosta ci è servita parecchio.Fino ad oggi non siamo stati molto fortunati, ma la sosta per la pausa della Nazionale ci ha fatto bene ed è servita per preparare al meglio la difficile trasferta contro il Milan. Siamo pronti e dimostreremo già dalla gara con i rossoneri che abbiamo voglia di riprenderci quello che abbiamo perso nelle altre partite», conclude l' ex di turno, visto che Sammarco è cresciuto proprio nel Milan. Intanto, in occasione della partita di coppa Uefa Partizan-Sampdoria la Federclubs organizza la trasferta in aereo. La stesa Federazione è disponibile per dare informazioni relative al passaporto, indispensabile per la trasferta in Serbia. Informazioni dalle 14.30 alle 18 al numero della Federclubs.