Botta Limoncini non ha tenuto gli arredi della Lega

Pregiatissimo Signor Direttore responsabile de «il Giornale», formulo la presente in nome e per conto del Signor Marco Limoncini, elettivamente domiciliato presso il mio Studio.
In relazione alle notizie pubblicate recentemente sui quotidiani e riviste indicati in indirizzo, concernenti l’asserita sparizione dei verbali dei Consigli Provinciali della Lega Nord e le paventate ipotesi di responsabilità del mio Assistito, già Responsabile della Sezione Provinciale del Levante di detta organizzazione politica, formulate anche riguardo alla postulata sparizione di denaro ed arredi della Sezione Fontanabuona di Cicagna, sono a precisare quanto segue:
- il Signor Marco Limoncini, quando ha cessato di far parte del citato organismo politico, ha provveduto a depositare personalmente, nel mese di gennaio scorso, i verbali in suo possesso dei Consigli Provinciali presso la Sede di Chiavari della Lega Nord;
- per quanto attiene alla Sezione Fontanabuona di Cicagna della Lega Nord, di cui il mio Assistito non era Segretario, l’immobile in Cicagna in cui la stessa era insediata è stato rilasciato nell’anno 2005 a seguito di finita locazione: in quella occasione il Consiglio Direttivo ha provveduto a restituire ai soci quegli (...)