Botte ai bimbi in comunità Arrestate tre educatrici

Botte, punizioni, ingiurie, umiliazioni. Tre educatrici di una comunità di recupero a Rodi Garganico, in provincia di Foggia sono state arrestate dalla polizia per maltrattamenti compiuti ai danni di alcuni bambini e lesioni aggravate . Le donne ( la responsabile del centro, una coordinatrice e un’educatrice), lavorano nella comunità «Il Melograno», gestita da una società affidataria di un servizio esterno da parte di un Comune della provincia di Foggia. L`inchiesta è nata da un esposto anonimo. Le piccole vittime, tra i 4 e i 7 anni d’età, in lacrime hanno confermato le violenze suppliccando però i giudici di non dire nulla alla direttrice per paura di ulteriori ritorsioni.