Botte al titolare per svaligiare un phone center

Hanno racimolato oltre 4mila euro, i malviventi che l’altra sera hanno rapinato un phone center di via Bottesini 7, in zona Lambrate. Un sudamericano e un nordafricano, armati e a viso scoperto, si sono introdotti nell’esercizio. Prima hanno aggredito il proprietario, colpendolo alla testa con il calcio della pistola. Poi lo hanno costretto a consegnare il guadagno della giornata, circa 130 euro. Non contenti, hanno continuato a metterlo alle strette, fino ad ottenere l’intero incasso degli ultimi giorni: 4.000 euro che il titolare teneva nascosti in una cassetta di plastica, di cui evidentemente conoscevano l’esistenza, custodita sotto il bancone.