Bova perde causa con «Il Giornale»

Raoul Bova resta a mani vuote. Ieri il tribunale civile di Milano ha respinto la richiesta di risarcimento formulata dall’attore. Bova aveva chiesto a Il Giornale e al Corriere della Sera 3 miliardi e 20 milioni di lire in tutto, per aver pubblicato senza la sua autorizzazione la pubblicità di un centro di cure estetiche con il suo nome e la sua immagine. Il tribunale ha chiarito però che i due direttori non erano responsabili. Da qui il rigetto della domanda e la condanna di Bova a pagare i circa 26 mila euro di spese.