Bper, 10 giorni per le Marche

Altri dieci giorni prima di presentare l’offerta vincolante per l’aggregazione con Banca Marche. È la richiesta fatta dalla Popolare Emilia Romagna agli advisor delle tre fondazioni socie con il 51% della banca marchigiana. Secondo quanto ricostruito dall’agenzia Radiocor, Bper mantiene il punto sull’acquisto del 51% e studia un’offerta di scambio. Le fondazioni intanto hanno lasciato scadere il patto di consultazione che le legava nelle decisioni sulle rispettive quote nella banca.