Bper, bene l’aumento

I soci di Banca Popolare Emilia Romagna rispondono con un pieno di adesioni all’aumento di capitale voluto dall’amministratore delegato Guido Leoni per potenziare l’espansione territoriale del gruppo. La ricapitalizzazione, conclusasi lunedì e che prevede l’emissione di 15,7 milioni di azioni, è infatti stata sottoscritta al 99%. A calcolarlo è la stessa Bper specificando come sia stato inoltre «coperto» il 98,8% delle obbligazioni convertibili. I diritti sulle azioni e obbligazioni non sottoscritte saranno offerti in Borsa fra l’11 e il 15 dicembre.