Bper compatibile col Crédit Mutuel

Popolare Milano

Banca Popolare di Milano potrebbe tornare a cercare Bper malgrado un tentativo di nozze sia già fallito. «La più bella delle occasioni perdute io non la do per perduta: si possono fare errori ma perseverare è peggio», ha detto Roberto Mazzotta. Secondo il presidente di Bipiemme un eventuale accordo con Bper «non è incompatibile con la trattativa che abbiamo con i nostri amici francesi. Sono cose diverse: abbiamo bisogno di svilupparci con chi è come noi e poi di cooperare con altri». Oggi il progetto di aggregazione proposto dal Crédit Mutuel sarà sul tavolo del cda di Bpm per quanto riguarda gli aspetti industriali. Domani la verifica dell’Associazione degli Amici, l’organismo attraverso cui i sindacati interni esprimono la maggioranza del consiglio.