Bper sale al 91% per effetto dell’Opa di giugno

Bper, che nel giugno scorso ha lanciato un’Opa totalitaria sulle azioni Meliorbanca, ha reso noto che per effetto delle adesioni già pervenute e degli acquisti compiuti al di fuori dell’offerta, diverrà intestataria, a perfezionamento dell’ Opa, di una partecipazione superiore alla soglia del 91% del capitale. Per questo Bper in coerenza con quanto indicato nel Documento d’Offerta, conferma la propria intenzione di non ricostituire il flottante sufficiente ad assicurare il regolare andamento delle quotazioni e pertanto avrà l’obbligo di acquistare le restanti azioni Meliorbanca dagli azionisti dell’emittente che ne faranno richiesta nei termini che saranno indicati in specifico avviso, in cui verranno fornite indicazioni sulle modalità con cui l’offerente adempirà all’obbligo di acquisto.