Bper allo scoperto: sale oltre il 2%

Banca Popolare Intra

Banca popolare dell'Emilia Romagna detiene, dallo scorso 20 dicembre, il 2,005% del capitale sociale di Banca popolare di Intra. La quota è detenuta direttamente e indirettamente attraverso Banca popolare di Ravenna (0,008%), Cassa di risparmio della provincia dell'Aquila (0,005%), Em.Ro. Popolare (0,498%), Banca popolare dell'Emilia Romagna-Europe International (0,498%) e Emro Finance Ireland (0,498%). Lo si è appreso dagli aggiornamenti della Consob. La popolare di Intra, che ieri in Piazza Affari ha guadagnato il 2,94%, è solo uno degli istituti oggetto di un «risiko» che vede protagoniste numerose banche del comparto. Progressi diffusi ieri: per Bpm il 2,35%, per Bpu 1,65%, per Verona e Novara l'1,44%, positiva anche Bpi, più 1%. Il mercato si interroga su quali saranno le mosse del nuovo Governatore nei confronti delle popolari, da tempo in attesa di una riforma.