Bpi e i trascurabili titoli del Corsera

Q uante persone hanno azioni della Banca Popolare di Lodi? Molte migliaia com’è ovvio. Il Corriere della Sera però ieri ha trovato modo di soffermarsi su un azionista: Paolo Berlusconi. In Via Solferino hanno infatti scoperto che possiede ben 8mila azioni della Bpi pari a un valore (udite, udite) di 98.720 euro. Cifra trascurabile, sottolinea lo stesso quotidiano. Che però non si è sottratto alla tentazione di dedicare all’investimento un articolo. Ma si sa: in via Solferino non trascurano nulla. Così siamo certi che nelle prossime settimane ci racconteranno per filo e per segno quante azioni di Bpi (e forse anche di Unipol e persino di Bnp Paribas) possiedono i numerosi e autorevoli soci della Rcs. Paolo Berlusconi si troverà di sicuro in ottima compagnia.