Bpi, Lehman al 3,6%

Cresce il peso degli investitori stranieri nell'azionariato di Bpi. Lehman Brothers, secondo quanto si legge negli aggiornamenti delle partecipazioni rilevanti della Consob, possiede il 3,636% del capitale dell'istituto. L'operazione è avvenuta lo scorso 5 maggio, mentre la quota è detenuta attraverso Lehman Brothers International. Con l'ingresso di Lehman Brothers sale ancora la presenza di investimenti stranieri nel capitale di Bpi, entrati dopo l'arrivo di Divo Gronchi ai vertici dell'istituto.