Bpi verso la lista unica

La lista Giarda-Gronchi potrebbe forse essere la sola a presentarsi all’assemblea dei soci Bpi che si riunirà il prossimo 28 gennaio per eleggere il nuovo cda, anche se singole candidature, in aggiunta ai consiglieri indicati, potranno essere presentate al momento del voto. Alla scadenza del 17 gennaio quindi potrebbe essere depositata solo la lista emersa nel cda di mercoledì scorso dopo un dibattito che si era protratto fino a notte. Secondo alcuni osservatori i candidati lodigiani (6 su 16) avrebbero raccolto consensi e tranquillizzato i soci del territorio.