Bpm, multa per i bond

Maxi-multa da 455mila euro ai vertici di Bpm per il collocamento di bond del “risparmio tradito”. Bond emessi da Parmalat, Giacomelli, Italtractor, Lucchini, Giochi Preziosi. Inoltre, sempre in tema, è stata confermata la multa da oltre un milione inflitta al San Paolo Imi dal Tesoro, su proposta della Consob, per le irregolarità nel collocamento dei bond Cirio ai risparmiatori. Lo ha deciso la Corte d’appello di Torino, respingendo il ricorso presentato da vari esponenti aziendali, da Rainer Masera a Gabriele Galateri di Genola, da Luigi Maranzana ad Alfonso Iozzo.