BPU Pramerica Sgr per creare valore

Fondi comuni d’investimento e tutele patrimoniali attraverso i 1.200 sportelli della rete bancaria e i 400 promotori

BPU Pramerica Sgr è la società di gestione del risparmio del gruppo BPU Banca nata dall’accordo con la casa d’investimento americana Pramerica Financial e gestisce un patrimonio superiore a 25 miliardi (a dicembre 2006). È controllata al 65% da BPU e per la parte restante dall’istituzione finanziaria Usa. La mission è «creare valore, integrando competenze locali con un’esperienza globale, per proteggere e incrementare la ricchezza dei clienti», che sono oltre 500mila. Lo scorso anno ha raggiunto una raccolta netta di 1,4 miliardi, confermando la propria leadership tra le società di gestione del risparmio italiane nel mercato dei fondi comuni di investimento. Di questi 1,4 miliardi, quasi 500 milioni sono stati attirati dai due fondi total return lanciati da BPU Pramerica il 7 luglio 2006: BPU Pramerica Total Return Bond Cedola e BPU Pramerica Total Return Aggressivo.
In virtù di questi flussi di nuove sottoscrizioni e dei buoni rendimenti medi dei fondi in gestione, la massa gestita è salita da 15.486 milioni (fine dicembre 2005) a 17.790 milioni (fine dicembre 2006) consentendo di posizionarsi all’8° posto nella graduatoria, stilata in base alle masse gestite, dei grandi gruppi di asset management italiani. L’offerta della società alla clientela, composta sia da investitori istituzionali che da risparmiatori privati, include fondi comuni d’investimento e gestioni patrimoniali collocati attraverso i circa 1.200 sportelli delle banche del gruppo BPU Banca, dagli oltre 400 promotori finanziari di BPU Sim e da altri network distributivi, tra cui IW Bank e Fineco. La joint venture con Pramerica Financial ha permesso di sviluppare un modello innovativo e integrato di gestione degli investimenti. La struttura prevede la ripartizione della gestione degli asset tra i diversi team disponibili grazie alla partnership, con l’ottica di poter disporre sempre del miglior gestore per il miglior prodotto. Il team di gestione italiano ripartito per mercati (equity e bond/valute) e per metodologie gestorie (qualitative e quantitative), garantisce piena copertura circa: asset allocation geografica, settoriale, valutaria; utilizzo di tecniche e metodologie di gestione qualitative (principalmente di area euro) e quantitative (attraverso l’utilizzo di modelli proprietari); gestione di prodotti di tipo tradizionale e di nuova generazione. I tre team di Pramerica, basati negli Usa, garantiscono dal canto loro un’elevata qualità di gestione e una spiccata expertise nella selezione dei titoli di area non-euro e sui prodotti dove risulti necessario l’utilizzo di particolari tecniche gestionali. «Questo tipo di assetto organizzativo - spiega Marco Carreri, amministratore delegato di BPU Pramerica - ha permesso di generare, con continuità, performance di eccellenza che hanno trovato oggettivo riscontro nel posizionamento competitivo dei prodotti della società e nei numerosi premi ricevuti nel primo quinquennio di piena operatività».