Braggiotti&Co lanciano l’Opa

Sirti

Un’offerta d’acquisto da 2,65 euro per azione per puntare al 70 per cento circa della holding che controlla Sirti, società quotata a Piazza Affari. È quella lanciata dalla cordata composta da Euraleo, joint venture tra la Banca Leonardo fondata da Gerardo Braggiotti e la francese Eurazeo, e Capitoloquattro, società che fa capo a 21 Partner Sgr, che hanno trovato un accordo con gli azionisti di Sirti per il 100% di Sth, la holding che controlla Sirti al 69,762 per cento. L’offerta avrà luogo entro la fine dell’anno e sarà lanciata da un veicolo costituito appositamente. Sirti è una società leader a livello nazionale nella progettazione e realizzazione di reti e sistemi per le telecomunicazioni.