Brasile Banca Intesa sostiene le imprese

Sono stati firmati nei giorni scorsi due importanti accordi di cooperazione tra il Gruppo Intesa Sanpaolo, attraverso la Direzione Global Services della Divisione Corporate e Investment Banking, il Banco Itaù Bba in Brasile e il Banco de Credito e Inversiones in Cile, finalizzati soprattutto a sostenere le imprese italiane interessate a sviluppare piani di penetrazione produttiva e rapporti commerciali nei due Paesi sudamericani.
Attraverso gli accordi sottoscritti, le imprese italiane che intendono fare il proprio ingresso nei mercati di Cile e Brasile potranno contare su prodotti e servizi a loro dedicati, messi a disposizione dalle due banche sudamericane. Intesa Sanpaolo potrà così seguire, fin dalle fasi iniziali e attraverso ulteriori strumenti, i progetti di internazionalizzazione delle imprese italiane e assisterle passo dopo passo fino al raggiungimento degli obiettivi individuati.
Itaù Bba è la banca del gruppo Itaù Unibanco che fornisce servizi di tesoreria e di corporate e investment banking ad aziende di grandi dimensioni e a istituzioni finanziarie. Il conglomerato rientra attualmente tra le prime 15 istituzioni finanziarie al mondo in termini di capitalizzazione di mercato, con una rete domestica di circa 4.900 sportelli e 103mila dipendenti oltre a una presenza in altri 4 paesi dell’America Latina e nelle più importanti piazze finanziarie internazionali. Il Banco de Credito e Inversiones è una delle istituzioni finanziarie cilene più conosciute e prestigiose che opera da oltre 70 anni. Occupa la terza posizione nel paese in termini di dimensioni ed è ben presente su tutto il territorio dell’America Latina dove detiene oltre 1,2 milioni di clienti.
Intesa Sanpaolo è il maggiore gruppo bancario in Italia. In particolare, la Divisione Corporate e Investment, ha come mission il supporto a uno sviluppo equilibrato e sostenibile delle imprese e delle istituzioni finanziarie in un’ottica di medio e lungo termine.