Brasile campione, Italia 5ª

Il Brasile domina e illumina e per la seconda volta consecutiva vince il titolo mondiale: niente da fare per i polacchi, sconfitti 3 a 0. Come nella passata edizione, quinto posto finale per gli azzurri che nello spareggio hanno battuto 3 a 0 la Francia. E adesso è tempo di valutazioni. Quelle che fa il ct Montali quando chiede più tempo, se non per sé, certamente per i suoi ragazzi: «Questo gruppo ha diritto a un’altra possibilità» dice. Ma del gruppo non farà parte Samuele Papi: il martello azzurro, classe 1973, iridato ad Atene e Tokio, tre medaglie olimpiche, ha deciso di lasciare la nazionale.