Brasile Corte Costituzionale a maggioranza per estradare Battisti

La maggioranza dei membri della Corte Costituzionale brasiliana propenderebbe per l’estradizione dell’ex terrorista Cesare Battisti. Secondo la stampa brasiliana, cinque dei membri dell’Stf propendono ormai a favore dell’estradizione, mentre tre voteranno contro. La decisione sarebbe comunque ancora passibile di numerosi ricorsi. Il calcolo non tiene conto del presidente del Supremo Tribunal, Gilmar Mendes, che non ha espresso finora la sua posizione. La battaglia si giocherà sulla concessione dell’asilo politico: per autorizzare l’estradizione in Italia dell’ex terrorista dei Pac, i giudici dell’Stf (che in Brasile hanno lo status di ministri) dovranno prima decretare l’illegalità dell’atto giudiziario firmato dal ministro della Giustizia Tarso Genro.