Brasile favorito grazie al super Adriano

Per il terzo posto la Germania (1.75) è preferita al Messico (4.25). Nel Tour de France che parte sabato pronostico per Armstrong (1.85) su Ullrich (3.50) e Basso (7)

Massimo Bertarelli

Il calcio è ormai agli sgoccioli di una stagione asfissiante. Gli esperti dei punti Snai hanno visto giusto nel promuovere il Torino in serie A: infatti nella scommessa antepost i granata erano offerti a 1.70 contro l’1.90 del Perugia. Invece nelle due partite il pronostico è stato ribaltato: giovedì a Perugia erano favoriti gli umbri (2.10) e ha vinto il Torino (4); domenica al Delle Alpi pronostico per il Torino (2) e si è imposto il Perugia (3.40).
Quanto al playout per evitare la C, i book hanno azzeccato il pronostico all’andata di Trieste, dove gli alabardati (1.83) hanno battuto il Vicenza (4.50), ma hanno sbagliato previsione nel ritorno, dove i biancorossi (1.80) hanno perduto con la Triestina (4.50) che li ha superati con l’identico punteggio (2-0) del primo match.
Il calcio internazionale mette in vetrina due tornei di eccellente livello, giunti entrambi alla fase conclusiva e per i quali gli esperti dei punti Snai non hanno fatto alcuna quota Antepost. Ovvero si può giocare soltanto sugli incontri nei novanta minuti regolamentari. Nella Confederation Cup, che si disputa in Germania tra le rappresentanti (teoricamente) migliori di ogni continente, domani sera ci sarà una finalissima Brasile-Argentina, dove i carioca, grazie forse al fenomenale Adriano, sono favoriti (2.25) contro i loro più classici rivali (2.85), che tra l’altro devono pagare oltre a un giorno di riposo in meno anche lo scotto di aver giocato i supplementari con il Messico. In Olanda invece siamo alle semifinali del Mondiale under 20 e per uno strana coincidenza stasera ci sarà un’altra sfida Brasile-Argentina, tanto per cambiare con i verdeoro favoriti (2.40) sui biancazzurri (2.80), mentre dall’altra parte si affrontano, subito dopo, due squadre africane, con la Nigeria (1.95) preferita al Marocco (3.50).
Per finire si potrà anche scommettere sul Tour de France che parte sabato: le quote Antepost sul vincente, esattamente come per il Giro d’Italia, sono contenute in una lista di dieci corridori, considerati i più forti tra gli iscritti. Naturalmente è favorito l’americano Lance Armstrong (1.85) che cerca la settima vittoria cosecutiva, davanti all’eterno secondo, il tedesco Jan Ullrich (3.50) e al nostro Ivan Basso (7). Intanto ogni giorno si potrà puntare sulle tappe, come nei singoli match del torneo di Wimbledon.