Brasile, finti poliziotti rubano più di 100 tonnellate di carne

Maxi furto in un mattatoio di Valinhos, nel sud est del paese

Maxi furto di carne in Brasile. Un gruppo di circa 25 persone, armate di tutto punto e travestite da poliziotti, ha fatto irruzione ieri in un mattatoio di Valinhos, nel sud est del Brasile e si è portato via più di 100 tonnellate di carne. Lo ha riferito la polizia brasiliana. I finti poliziotti hanno costretto i dipendenti del mattatoio a caricare la carne su tre camion, a bordo dei quali sono poi fuggiti. Secondo la polizia, i ladri di carne erano a conoscenza dei sistemi di sicurezza del mattatoio. Nessuno è stato finora arrestato.