In Brasile iscrizioni al top Allo Yemen il primato nei fondi per la scuola

Tra i Paesi con più iscritti alle elementari, calcolati in percentuale sulle relative classi anagrafiche, il primato spetta al Brasile (147). Al 26° posto Cina e Portogallo, al 28° Israele. Tra i Paesi con meno iscritti, invece, al primo posto il Niger (44). Il podio più alto per i Paesi con più iscritti all'università spetta alla Finlandia (88% sulle classi anagrafiche), seguita da Corea del Sud, Svezia e Stati Uniti, mentre l'Italia si attesta oltre il 17° posto e dunque non è classificata. La prima tra le nazioni che spendono di più per l'istruzione è - a sorpresa - lo Yemen (9,5 del Prodotto interno lordo), seguito da Cuba e Mongolia.