Brasile, il tribunale autorizza una coppia gay ad adottare bambini

Via i limiti al sesso e all'età: «Sono in contrasto con quello che va considerato un gesto d'amore»

Il Supremo tribunale federale del Brasile ha autorizzato una coppia di omosessuali ad adottare un bambino, senza limitazioni di sesso o età. Un decisione che contrasta con la proposta del ministero pubblico che voleva limitare l'adozione alle bambine di almeno dieci anni. Il giudice ha dichiarato inammissibile porre restrizioni ai diritti d'adozione di una coppia formata da un brasiliano e da un britannico, in risposta al ricorso presentato dal ministero pubblico che trovava non conveniente che bambini di sesso maschile fossero educati da una coppia di omosessuali. Limitare l'età e il sesso per l'adozione «contrasta con il concetto stesso di adozione, che si deve considerare un atto d'amore verso i figli» ha detto il giudice.