In Brasile Volkswagen supera Fiat

In Brasile le immatricolazioni di auto sono cresciute dell’1,7% annuo nei primi quindici giorni di agosto, salendo a quota 107.567 veicoli dai 105.772 di un anno prima. È quanto emerge dai dati della Fenabrave, la Federazione brasiliana di settore. Vendite in calo, invece, per il gruppo Fiat, che su base annua ha accusato una flessione del 4,4% a 24.039 unità.
Scende quindi la quota di mercato del Lingotto, che si attesta al 22,35% dal 23,78% dei primi quindici giorni dell’agosto 2010 e dal 23,77% del luglio 2011. Nella prima metà di agosto Fiat perde, inoltre, il primato sul mercato brasiliano dell’auto, che aveva mantenuto sia nella prima quindicina dell’agosto 2010 sia nel luglio 2011: ora la casa torinese è infatti superata da Volkswagen, che vanta una quota di mercato pari al 24,53%.