Il brasiliano scatenato Vogel cresce

MILAN
DIDA sv Serata non particolarmente complicata.
SIMIC 6 Visto che l’altro attacca, lui resta a guardia dell’argine e della difesa. (dal 31’st Jankulovski sv)
NESTA 6.5 Sorveglia bene, esce all’intervallo, problema muscolare. Dal 1 st COSTACURTA 6.5 . A vederlo scattare, sembra abbia 30 e non 40 anni.
STAM 6.5 Da centrale sembra offrire maggiori garanzie. Forse è il caso di insistere.
SERGINHO 6.5 Per tutto il primo tempo gioca da terzo attaccante, crossa e lancia come un vero trequartista decentrato.
GATTUSO 6.5 Cresce la sua condizione fisica e perciò il suo rendimento alla patria rossonera.
VOGEL 6.5 Si mette al servizio dei suoi, sfiora anche un gol.
SEEDORF 6.5. È uno di quelli che suona il piano e lo fa in modo delizioso: ha bisogno di uno che sposti il piano, al fianco.
KAKÀ 8 Non gli piace essere discusso e gioca contro le polemiche e le censure con una prova maiuscola.
SHEVCHENKO 7 Premiata la sua tigna e la sua forza fisica in occasione del raddoppio. (dal 21’st Inzaghi 6.5)
GILARDINO 7 Fa da sponda, prova a tirare, confeziona il 3 a 0. In ripresa anche lui.
All. ANCELOTTI 6.5 Mai visto così sveglio in panchina.
TREVISO
SERENI 5 Para bene nel primo tempo, poi si arrende alla goleada.
DELLAFIORE 5 Da buon interista cerca sempre Sheva.
VIALI 5. Si ferma dopo mezz’ora.(dal 33 pt GIULIATTO 5 Va a fare il terzino)
GUSTAVO 5. Si guarda sempre le spalle.
MAGGIO 5. Non insegue mai Serginho, lasciandogli campo.
VALDEZ 5. Cerca di imporre i suoi spunti in agilità.
PARRAVICINI 4. Si appiccica a Kakà, limitandolo a volte.
A. FILIPPINI 5. È il solito brontolone: protesta troppo.
PINGA 5. Si adatta su Seedorf ma nelle ripartente non si nota.
REGINALDO 5. Defilato a sinistra, nel primo tempo, si vede poco.
FAVA 5. Passa inosservato.(dal 1 st GUIGOU 5)
All. CAVASIN 5 Spinge i suoi avanti quando bisognerebbe chiudere il portone.
Arbitro STEFANINI 6 Ignora il paragrafo rigori.