La Brebemi è a metà strada Tutto pronto a inizio 2013

Brebemi, due anni dopo l’avvio dei lavori. L’autostrada che collegherà Milano, Bergamo e Brescia è arrivata esattamente alla metà del percorso. Per festeggiare il rispetto della tabella di marcia, oggi si terrà un evento a cui saranno presenti, oltre al presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e all'assessore alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo, anche il vice ministro delle Infrastrutture e Trasporti Roberto Castelli, l'amministratore delegato e direttore generale della Banca Infrastrutture, Innovazione e Sviluppo Mario Ciaccia, l'amministratore delegato della Cassa Depositi e Prestiti Giovanni Gorno Tempini e il presidente della Società di Progetto Brebemi spa Francesco Bettoni. I tagli dei finanziamenti e la nuova manovra non intaccheranno l’avanzamento dei cantieri: si tratta infatti della prima opera finanziata interamente in project financing dai privati senza gravare sulle tasche statali. L’autostrada sarà pronta all’inizio del 2013.
Buone notizie anche per un’altra grande opera: la Tem, la tangenziale est esterna di Milano. Entro l’estate sarà approvato il progetto definitivo e si potrà procedere con i lavori. Il comitato interministeriale Cipe della scorsa settimana è saltato ma si spera che in una delle prossime sedute sia dato il via libera definitivo.