Il Brent sfonda quota 76 dollari

L'aggravarsi della crisi in Medio Oriente trascina il prezzo del greggio, che guadagna un dollaro sui listini del Nymex. Il Light crude ha toccato quota 75,40 dollari, mentre a Londra il Brent ha sfondato la soglia dei 76 dollari, a quota 76,35 dollari. La decisione dell'Iran di rigettare la risoluzione approvata lunedì dal Consiglio di sicurezza dell'Onu ha inoltre avuto ripercussioni sulle quotazioni dell’oro, scambiato a 652,40 dollari all'oncia, in rialzo di 12 dollari rispetto all'ultima rilevazione d’inizio settimana.