Brera celebra il bicentenario con il Caravaggio

L’evento sarà ricordato a partire dal 17 gennaio con la mostra "Caravaggio ospita Caravaggio" aperta fino al 29
marzo. La mostra alla Pinacoteca mette a confronto quattro capolavori del maestro

Al via le celebrazioni per il Bicentenario della Pinacoteca di Brera di Milano. L’evento sarà ricordato a partire dal 17 gennaio con la mostra «Caravaggio ospita Caravaggio» aperta fino al 29 marzo. La mostra mette a confronto quattro capolavori del maestro: Il ragazzo con canestro di frutta della Galleria Borghese, i Musici del Metropolitan Museum di New York, la versione della Cena in Emmaus oggi alla National Gallery di Londra e la Cena in Emmaus della Pinacoteca. Nel corso della presentazione, che avrà luogo il 16 gennaio alle 11,30, verrà presentato il programma del Bicentenario: concerti, conferenze, convegni e mostre che accompagneranno il pubblico nel percorso di visita e lo inviteranno a tornare. Interverranno Mario Buretta, direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia, Sandrina Bandiera, Soprintendente per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico della Lombardia Occidentale, Mina Gregari, Storica dell’arte, Alberto Rossetti Direttore di Civita Servizi - partner con Electa per le attività del Bicentenario. La mostra sarà inaugurata il 16 gennaio alle 19,30, alla presenza del ministro dei Beni Culturali, Sandro Bondi, e di Letizia Moratti, sindaco di Milano.