Brera gratis, duelli armonici all’Arena

Non solo grandi fiere. Artigianato in Fiera e Oh bej Oh bej intorno al Castello Sforzesco, ma pure un ricco calendario di appuntamenti per il lungo ponte dell’Immacolata. Musica, teatro, cultura, intrattenimento per i bimbi. Soprattutto per loro, è aperto da ieri ai giardini di Porta Venezia il «Villaggio delle Meraviglie», che torna per la terza edizione (e fino al 6 gennaio) con giochi, laboratori, la pista di pattinaggio sul ghiaccio e tante idee regalo sotto le casette di legno. Martedì invece appuntamento per i più piccoli al Palasharp per il concorso canoro l’«Ambrogino d’oro», sarà presente come madrina anche il sindaco Letizia Moratti.
Oggi alle 11 va invece in onda «Musica e Arena», il primo dei dieci duelli tra generi e compositori diversi che si terranno la domenica mattina in Sala Appiani. L’iniziativa, a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti, è realizzata dall’associazione Amici della Musica in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune, e il primo incontro-scontro, in onore dell’Arena Civica intitolata a Gianni Brera, ha come tema «La musica nel pallone», tra calcio, jazz e letture tratte dai libri del celebre giornalista.
Chi vuole dedicare il giorno di Sant’Ambrogio alla cultura potrà contare sull’apertura straordinaria e gratuita della Pinacoteca di Brera (dalle 8.30 alle 19.30) e del Cenacolo Vinciano (dalle 8.15 alle 19), un evento reso grazie al contributo della Banca Popolare di Milano. Ingresso gratuito domani anche nei musei del Castello Sforzesco, mentre all’Arengario si potrà contare su ingressi a prezzo speciale. Apre proprio oggi a Palazzo Reale invece la mostra «Giappone. Potere e Splendore 1568-1868». L’esposizione, a cura di Gian Carlo Calza, è in programma fino al prossimo 8 marzo.
Anche ieri invece lunghe code per tutta la giornata davanti a Palazzo Marino per ammirare il «San Giovanni Battista» di Leonardo da Vinci, proveniente dal Museo del Louvre. Resterà esposto nella casa dei milanesi fino al prossimo 27 dicembre.