Brera racconta Caravaggio e la Maddalena

Due importanti appuntamenti a gennaio per «Brera si racconta», serie di visite guidate - tutte di sabato - alla scoperta della Pinacoteca e delle sue collezioni, iniziativa a cura degli assistenti tecnici museali della Pinacoteca con la supervisione dei Servizi Educativi della Soprintendenza di Milano (tutti gli incontri sono gratuiti, compresi nel prezzo del biglietto d'ingresso). Il primo riguarda la «Cena in Emmaus» (1606) di Caravaggio (in parallelo alla mostra «Caravaggio e l'Europa», allestita a Palazzo Reale): appuntamenti sabato 14, ore 11 e 16, sabato 21, ore 11 e sabato 28, ore 11 e 16. Ritrovo: davanti al banco della biglietteria, durata: mezz'ora circa. Attraverso un'attenta analisi iconografica, stilistica e tecnica della tela, la sua contestualizzazione all'interno del percorso artistico del pittore e il confronto con «La cena in Emmaus del 1601», alla National Gallery di Londra, si cercherà di catturare il fascino di un dipinto emotivamente assai coinvolgente e denso di significati. Secondo incontro con le «Immagini della Maddalena», sabato 21 alle 15.30. L'itinerario spazia attraverso il caleidoscopico repertorio iconografico di Maria Maddalena: la Santa peccatrice, la penitente dai lunghi capelli, compagna della Vergine durante la Passione di Cristo, prima donna a ricevere l'annuncio della resurrezione del Signore. Informazioni al numero 02.7226.3219, da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 12.30, oppure sul sito www.brera.beniculturali.it