Brescia, bebè disperso trovato morto "Giocava, poi è annegato nel canale"

Il cadavere di Kevin, ghanese di soli due anni, rinvenuto nella notte a sette chilometri da casa a Roccafranca. L'allarme dato ieri dai genitori<br />

Brescia - Nonostante le ricerche protrattesi per tutta la notte, nella speranza di ritrovare incolume Kevin, un bambino di due anni, di origini ghanesi, scomparso ieri nel Bresciano, il corpo del piccolo è stato trovato senza vita in una roggia. Il corpicino era in un canale a Orzinuovi dove è stato trascinato dalla corrente.

La scomparsa del bambino L’ultima volta che era stato visto, il piccolo Kevin stava giocando nel giardino di casa, in un casolare isolato a Roccafranca, in mezzo alla campagna della Bassa bresciana. Quando i genitori, che erano in casa con gli altri figli, si sono accorti che il piccolo era sparito lo hanno cercato a lungo all’interno del cascinale e nei dintorni. Poi alle 17, disperati, hanno deciso di chiamare i carabinieri di Chiari, che sono subito intervenuti.