Brescia, scuolabus ribaltato: 9 feriti

Il mezzo, su cui viaggiavano 11 bambini diretti a scuola, si è
ribaltato alle 7,30 a Pisogne ed è finito in una scarpata: porbabilmente a causa della neve. Uno dei piccoli è stato trasportato con
l'elisoccorso in ospedale

Brescia - Uno scuolabus si è ribaltato alle 7,30 a Pisogne. A bordo c’erano 11 bambini, due dei quali sono stati consegnati ai genitori. Nove i feriti: ne sono stati poi ricoverati tre a Iseo, quattro a Esine e due a Brescia. Questi ultimi sono due fratellini e uno di loro, un bambino di 12 anni, è quello che ha riportato le lesioni più gravi, tra tutti coloro che stavano viaggiando sullo scuolabus. Le sue condizioni vengono definite "serie" dai medici del 118. È stato portato a Iseo il conducente del veicolo che però avrebbe riportato solo ferite lievi. Quando l’incidente è avvenuto nella zona stava nevicando e non è escluso che il maltempo possa esserne la causa, anche perché la strada che il veicolo stava percorrendo è molto stretta.