Il Brescia sogna i play-off

Salgono direttamente in A la seconda classificata e la terza, se il vantaggio di quest’ultima sulla quarta è superiore ai 9 punti, altrimenti play-off. Se il Piacenza domenica batte la Triestina va ai play-off con Genoa o Napoli e altre due fra Brescia, Rimini e Mantova (allo scontro diretto), spera anche il Bologna. Potrebbe decidere la classifica avulsa. In coda retrocede la terz’ultima, play-out fra la quint’ultima e la quart’ultima, coinvolte Vicenza, Triestina, Modena, Verona, Spezia e Arezzo.
Risultati (41ª giornata): Arezzo-Modena 0-0. Bari-Juventus 1-0, Bologna-Crotone 2-1, Cesena-Verona 0-1, Frosinone-Albinoleffe 2-0, Mantova-Genoa 1-0, Napoli-Lecce 1-0, Pescara-Brescia 1-3, Spezia-Treviso 1-2, Triestina-Rimini 1-1, Vicenza-Piacenza 1-2.

Classifica: Juventus (-9) 85; Napoli 78; Genoa 77; Piacenza 67; Rimini, Mantova e Brescia 64; Bologna 62; Lecce 55; Albinoleffe 53; Bari, Frosinone e Treviso 50; Cesena 49; Triestina (-1) e Vicenza 47; Modena 46; Verona 45; Spezia 43; Arezzo (-6) 42; Crotone 32; Pescara (-1) 24. Juventus promossa in serie A; Crotone e Pescara retrocesse in serie C1.

Ultima giornata (10/06, ore 15): Albinoleffe-Bologna, Brescia-Cesena, Crotone-Vicenza, Genoa-Napoli, Juventus-Spezia, Lecce-Pescara, Modena-Frosinone, Piacenza-Triestina, Rimini-Mantova, Treviso-Arezzo, Verona-Bari.