Il Brescia solo in testa Adailton lancia il Genoa

Silvano Tauceri

Il Brescia con un gol di Mannini vince a Verona e resta da solo al comando, nell’attesa del posticipo che domani manda il Lecce a Treviso; anche l’altra gara serale potrebbe modificare, con il Bologna, la parte alta della classifica. Il Brescia aveva l’impegno più difficile, l’ha assolto con esperta tranquillità, una prova di maturità e di gruppo che include la squadra di Somma fra le protagoniste del campionato. Anche il Cesena, fra le candidate alla promozione, ha offerto una dimostrazione di orgoglio recuperando due gol, dopo aver destato perplessità per l’incerto avvio. Il Genoa s’è preso la rivincita per il pareggio che due anni fa compromise la promozione in A; grande protagonista Adailton, che oltre ai gol ha ridato gioco e mentalità vincente a tutto l’ambiente. Delusione a Napoli, azzurri incapaci di conservare il vantaggio regalato dal portiere Rossi, quasi inesistenti nella ripresa e raggunti nel finale. Bucchi non s’è integrato con Calaiò, ma manca il vero regista.