Brescia, sparatoria dopo la rapina. Un morto e due feriti

Davanti alla filiale del Banco di Brescia a Roncadelle, c'è stata una sparatoria tra agenti e ladri. Uno dei due è morto, l'altro è stato arrestato. Feriti con colpi di armi da fuoco i carabinieri

Brescia - Una sparatoria tra un rapinatore e due carabinieri ha rotto il silenzio di un sereno pomeriggio di provincia, nel Bresciano. I due agenti, rimasti feriti, sono intervenuti dopo aver ricevuto l'allarme per una rapina avvenuta alla filiale del Banco di Brescia a Roncadelle. Proprio davanti alla banca i due si sono scontrati con il rapinatore, che è rimasto ucciso nella sparatoria. Per uscire dall’istituto di credito, che ha solo quattro dipendenti, i malviventi hanno preso in ostaggio uno di essi. L’uomo è stato liberato dall’intervento dei carabinieri ed è rimasto illeso. I ladri erano sicuramente armati di coltelli, ma non è escluso che avessero con loro anche un’arma da fuoco. Pare che uno dei due rapinatori sia stato arrestato.