Il Brescia va di corsa ma il Pisa non molla

Il Brescia rischia di subire a Lecce la prima sconfitta ma Santacroce risponde al gol di Tiribocchi e poi Possanzini sigla il successo. Era un test molto importante, Cosmi l’ha affrontato, e vinto, schierando una formazione d’attacco per provare lo schema con cui martedì giocherà il recupero contro il Mantova, intravedendo il sorpasso sul Pisa. Intorno al primato dei toscani sta sorgendo un giallo. Un tale che si spaccia per presidente del Pisa chiede informazioni su giocatori che potrebbero interessare la società toscana sul mercato di gennaio. Il presidente Cavarelli ha presentato denuncia contro ignoti. «Può essere uno scherzo - ha detto - ma si rischia di compromettere l’ottimo lavoro fatto sinora».
Alla coppia Pisa-Brescia hanno risposto prontamente Chievo e Bologna. A Mantova invece panchina a rischio e contestata.