A breve il piano per il jet con i russi

Finmeccanica

Entro la metà di novembre sarà presentato il business plan finanziario alla russa Sukhoi per la partecipazione di Finmeccanica alla società costituita dal gruppo russo per sviluppare un jet regionale. Lo ha detto Giorgio Zappa, direttore generale di Piazza Monte Grappa, ricordando che ad agosto era stato soltanto firmato un memorandum di intesa con la società russa. Zappa ha ricordato che la quota che Finmeccanica potrà acquisire, secondo la legge in vigore in Russia, non può andare oltre il 25% e che il contributo da parte della società italiana è relativo ai componenti del nuovo jet regionale. Riguardo allo stato dei colloqui con i francesi per la commercializzazione di treni per l’Alta velocità Zappa ha affermato che «entro breve designeremo un accordo di commercializzazione con Alstom o con altri soggetti. Stiamo infatti parlando anche con altre società».