«La Brigata è un pezzo di storia»

«La Brigata Ebraica è una testimonianza straordinaria dell’impegno per la libertà e la democrazia in Europa ed un pezzo significativo della storia di Milano». Lo ha detto il presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri che, durante la manifestazione di ieri, ha incontrato i gruppi della «Brigata Ebraica». Dopo aver portato il Gonfalone del Comune in testa al corteo, Palmeri, nel tardo pomeriggio, ha voluto incontrare una delegazione a Palazzo Marino. «Nella nostra città grazie a questa organizzazione - ha aggiunto - esiste un pezzo importante della storia di Israele: dopo la liberazione nella storica sede di via Unione fu ospitato il quartiere generale della Brigata Ebraica, che da lì cominciò a organizzare l’immigrazione degli scampati dai campi di sterminio nazisti, verso quello che sarebbe presto diventato lo Stato di Israele».